Non dimentichiamoci di Saturno


E il grande Saturno? Non possiamo dimenticare un musicista della sua levatura: godibilissimo questo solo, nel quale compare anche un giovane Giovanni Allevi alle tastiere. Grande espressività, composizione emozionante, tecnica pulita e precisa. Esecuzione di sicuro impatto e grande spessore. E per i puristi una domanda: chi cavolo ha dimenticato di spegnere il cellulare durante un concerto così straordinario? Forse questo ha dormito fino al minuto 2:30 circa… 😉

~ di diegocare su 17 novembre 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: