3F Frasi di analisi del periodo per martedì 23 dicembre


Care zucchine, come d’accordo ecco le frasi da analizzare per il 23, giorno della verifica. Vi raccomando di suddividere bene il carico di lavoro, così da arrivare preparati alla prova e in modo tale che potete chiedere delucidazioni sulle parti poco chiare della mappa o degli esercizi. Buon lavoro!

1. Affinché tu possa migliorare, ti iscriverò ad un corso di metodo di studio: sono certo che ce la farai!
2. Non ti ho sgridato per aver fermato l’avversario, ma per averlo fermato fallosamente.
3. Ogni volta che ti vedo, sento il cuore a mille e vedo le stelline.
4. Sebbene avesse molta fame, e Mattia non gli fosse molto simpatico, Luigi gli donò comunque parte della sua merenda.
5. Marta si era arrabbiata così tanto che aveva gettato la foto fuori dalla finestra, colpendo per sbaglio la sua vicina di casa.
6. Per aver reso celebre la sua città, e per averne cantato le lodi, il poeta ricevette dal sindaco un premio speciale.
7. L’atleta, che era universalmente considerato corretto, risultò positivo al controllo anti-doping.
8. La sentinella avvistò il nemico mentre questi avanzava nella pianura, sebbene fosse ricoperta da uno strato di nebbia fitta.
9. Avendo udito strane notizie sulla vendita di quell’immobile, Sandra rinunciò all’acquisto, ma era certa di volerne sapere di più…
10. Bisognava correre ai ripari al più presto, perché la situazione era disperata!
11. Guido sapeva che sarebbe andato tutto bene, anche se la pioggia non cessava affatto.
12. Ripercorrendo la stessa strada per la terza volta, Margherita finalmente ritrovò il ciondolo che aveva smarrito, e tornò a casa col sorriso sulle labbra.
13. Gianni si chiedeva se avesse scelto il ristorante giusto per la cena degli amici, ma rimase profondamente deluso.
14. Sergio urlò proprio come  ruggisce un leone della savana.
15. Anziché scrivere tutto ciò che voleva in una lettera privata, Genny raggiunse la sua amica per urlarle in faccia la sua verità.
16. Più che risolvere la questione, la scenata di Gianluca finì per aggravarla, e nessuno seppe più cosa dire.
17. Tranne colpire l’avversario sotto la cintura, in questo sport è tutto permesso.
18. Ottavia, che era appena arrivata, si presentò alla classe timidamente, anche se era diventata tutta rossa.
19. Si deve capire che non tutti hanno la possibilità di vivere in un castello, anche se, con tutti quegli spifferi, io proprio non lo vorrei!
20. Avendo sprecato la sua ultima occasione, il battitore dovette lasciare la casa-base e ritornare in panchina tra i suoi compagni.

~ di diegocare su 9 dicembre 2014.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: