Diegocare's Blog

Grammatica

PRIMA MEDIA

Clicca sul link per accedere al relativo argomento.

ANALISI GRAMMATICALE

L’analisi grammaticale in sintesi
Il verbo
Il nome
L’aggettivo
L’articolo
La preposizione
La congiunzione
L’avverbio
Il pronome
L’esclamazione

FONOLOGIA

Clicca sulla mappa per ingrandire

Sintesi delle informazioni-chiave sulla fonologia

Sintesi delle informazioni-chiave sulla fonologia

Tabella per organizzare le consonanti

 

SECONDA MEDIA

Analisi logica flipped classroom

PARTE A

Clicca sulla mappa per ingrandire

Mappa di sintesi sulla frase semplice e i relativi elementi

Mappa di sintesi sulla frase semplice e i relativi elementi

Video relativi alla parte A:
1 – La frase semplice: predicato, soggetto, oggetto
2 – Schematizzare l’analisi logica

La prima parte dell’unità di apprendimento ha come obiettivo la capacità di rappresentare le frase semplici in piccoli schemi, nei quali ciascun elemento della sintassi viene posizionato al proprio posto, indicando soggetto, predicato (verbale e nominale) e complemento oggetto. La trattazione dei complementi indiretti, degli attributi e delle apposizioni verrà affrontato nelle lezioni successive.

Attività relative alla parte A:
1 – Individua il predicato;
2 – Determina se il predicato è verbale oppure nominale;
3 – Individua il soggetto;
4 – Determina se il soggetto compie o subisce l’azione indicata dal predicato;
5 – Individua il complemento oggetto;
6 – Individua la frase minima;
7 – Realizza uno schema delle frasi assegnate, indicando predicato, soggetto e c. oggetto;
8 – Realizza uno schema completo delle frasi assegnate, senza nominare i c. indiretti.

 

PARTE B

Clicca sulla mappa per ingrandire

Mappa di sintesi sui complementi - gruppo 1

Mappa di sintesi sui complementi – gruppo 1

Video relativi alla parte B:
3 – Complementi: gruppo 1
4 – Verbi servili, verbi fraseologici e verbi causativi

Attività relative alla parte B:
Complementi: gruppo 1
1 – Distingui i complementi:
a. specificazione, partitivo, denominazione, paragone e materia;
b. complemento d’agente e di causa efficiente;
c. complemento di causa e complemento di fine-scopo;
d. complemento di vantaggio e complemento di svantaggio.

2 – Individua i complementi:
a. specificazione, partitivo, denominazione, paragone e materia;
b. complemento di termine;
c. complemento d’agente e di causa efficiente;
d. complemento di causa e complemento di fine-scopo;
e. complemento di vantaggio e complemento di svantaggio.

3 – Realizza lo schema delle seguenti frasi:
a. complementi del gruppo 1 [1-5];
b. complementi del gruppo 1 [6-7];
c. complementi del gruppo 1 [8-9];
d. complementi del gruppo 1 [10-11].

Verbi servili, verbi fraseologici e verbi causativi
4 – Distingui i verbi:
a. servili dai fraseologici;
b. servili dai causativi;
c. fraseologici dai causativi.

5 – Individua i verbi:
a. servili;
b. fraseologici;
c. causativi.

6 – Realizza lo schema delle seguenti frasi:
a. Verbi servili, fraseologici e causativi.

PARTE C

Clicca sulla mappa per ingrandire

Mappa di sintesi sui complementi - gruppo 2

Mappa di sintesi sui complementi – gruppo 2

Video relativi alla parte C:
5 – Complementi: gruppo 2
6 – Attributi e apposizioni

Attività relative alla parte C:
Complementi: gruppo 2
1 – Realizza lo schema delle seguenti frasi:
a. Complementi del 2° gruppo (mescolati a complementi del 1° gruppo)
b. Complementi del 2° gruppo (15 frasi + 5)
c. Complementi del 2° gruppo + attributi e apposizioni (10 frasi)

 

PARTE D

Clicca sulla mappa per ingrandire

Mappa di sintesi sui complementi - gruppo 3

Mappa di sintesi sui complementi – gruppo 3

Video relativi alla parte D:
7 – Complementi: gruppo 3
8 – Il complemento predicativo del soggetto e il complemento predicativo dell’oggetto

 

TERZA MEDIA

INTRODUZIONE: schematizzare l’analisi del periodo

Introdurre l’analisi della frase complessa è sempre un compito arduo! Diventa talvolta più semplice con un buon vecchio supporto visivo, che cattura l’attenzione e permette di ottenere più informazioni con pochi colpi d’occhio 😉 .

I fondamentali dell’analisi del periodo

PARTE A: proposizioni principali e coordinate

Le proposizioni principali sono sei: ciascuna di esse ha tre caratteristiche: è priva di congiunzioni, come precisato nel cartello del divieto di “agganciarla” per mezzo di un gancio-congiunzione; suona bene al nostro orecchio interno, così com’è (pertanto possiamo affermare che “sta in piedi da sola ;-)”); regge le altre proposizioni, e pertanto può essere definita reggente – ecco il perché della corona al centro… ; intorno a queste informazioni centrali, a raggiera, i diversi tipi di proposizione, coi relativi simboli per la comprensione e la memorizzazione…

Sintesi delle proposizioni principali

Le coordinate un argomento da campeggio? Certamente, no! Tuttavia la roulotte ha delle caratteristiche comuni alle coordinate: essa, infatti, si trova sullo stesso piano di ciò che la regge. Il “gancio”, ovviamente, è una congiunzione! Quanti tipi ti coordinazione possiamo individuare? In base a questa mappa la risposta è molto semplice, no?

Sintesi delle coordinate

Sintesi delle coordinate

PARTE B: subordinate causali, finali, temporali, consecutive

VIDEO PARTE B

VB1

ESERCIZI PARTE B

Realizza lo schema delle frasi proposte negli esercizi inseriti di seguito, indicando, delle subordinate, quali sono causali, finali, temporali e consecutive.
B1. Subordinate causali, finali, temporali e consecutive esplicite.
B2. Subordinate causali, finali, temporali e consecutive implicite.
B3. Subordinate causali, finali, temporali e consecutive miste 1.
B4. Subordinate causali, finali, temporali e consecutive miste 2.

Compiti per le vacanze natalizie: clicca qui.

PARTE C: subordinate concessive, condizionali, dichiarative, interrogative

PARTE D: subordinate modali, comparative, avversative, limitative

PARTE E: subordinate soggettive, oggettive e relative

ESERCITAZIONI

Frasi da analizzare (8)
15 frasi per la grammatica (15)

49 Risposte to "Grammatica"

ciao Diego,
ero al tuo incontro ieri e ti ringrazio per le moltissime cose che hai presentato, spiegato, nominato… il lavoro che hai fatto e che fai è immenso!

e come dici tu questo sito è proprio un buon supporto didattico!

Barbara

Grazie! mi fa piacere, davvero!
a presto

Diego

ciao prof:)sto guardando anzi sto mostrando a mia mamma le tue mappe sul blog è entusiasta anche se le vede appena arrivo dopo le lezioni ciao a lunedi riky!!!!!!!!!!

niente male come sito anzi fantastico wow ahahah

sono in terza nedia ma per gli esami queste mappe sarannp molto utili

Ti andrebbe di semplificare un poco le tue mappe per adattarle alla scuola primaria???
Sei bravissimo!!! e’ chiaro che hai talento grafico a iosa… e grande sensibilità (i tuoi alunni ti adorano!).
Veramente un gran PROF!!!

Sei fantastico, straordinario!!!
Mi associo a Giordy, abbi un occhio di riguardo per la primaria e fanne una versione semplificata, per piacere…!!! Credo che stimolerebbe anche la loro fantasia…
I piccoli con DSA ringraziano anticipatamente 😉

Grazie per lo spunto 😉 compatibilmente con le tempistiche cercherò di semplificare il lavoro. Grazie mille per i feedback: sono un motivo molto importante per me per continuare nel mio lavoro 😉

Grazie a te!!
🙂

Bellissime queste mappe…anch’io aspetto quelle per la scuola primaria 🙂
Saluti
Alessia

Meravigliose! Attendo anch’io semplificazioni per la scuola primaria:)

Grazie mille.
Le posso inserire nel blog di dislessia-passodopopasso?

Sì, certo! l’importante è che venga sempre citata la fonte 😉 buon lavoro in ogni caso e buone vacanze! P.s. nei prossimi mesi parto con un nuovo sito in parallelo a questo, e più completo. Si chiamerà schematicamente.it – a presto!
Diego

Io insegno nella scuola primaria e direi che sono molto importanti anche per i più piccoli le mappe e la loro visualizzazione: grazie per gli spunti fantastici.

Auguri di buon anno prof!!! 😀

Ciao Dragos! Auguri anche a te!

complimenti per il blog e per le schede che presenti… le trovo davvero accattivanti e soprattutto immediate nelle comprensione! Ne prenderò spunto per la classe… grazie mille x averle condivise.
stefania

Ubi maior………sempre i miei compliemnti!

ciao sono paloma faccio la seconda media di schio e ho anche io la DSA… le tue mappe ma sono servite molto per quest’anno scolastico volevo ringraziarti di tutto!!!
ciaoo 🙂

sono sempre io e volevo chiederli se lei insegna ancora a isola vicentina…. aspetta la sua risposta cordiali saluti paloma! 🙂

Ciao Paloma. Grazie per il tuo commento. Quest’anno sono a Valdagno, non più a Isola. A presto
Diego

Le sue mappe mentali sono davvero fantastiche. Continui così!

Un lavoro eccezionale utilissimo per tutti, una didattica organizzativa e per immagini che lascia il segno credo nel tempo evitando di perdere concetti importanti e utili per tutto il percorso scolastico. Questo vale per i ragazzi dsa ma anche per gli altri…

grazie moltissimo prof x le mappe sono fantastici anzi super fantastici ci vediamo domani a scuola

Nourhan classe 2f scuola fusinato

grazieeeeeeeeeeeeeee prof 😄
by 2F

Grazie queste mappe per analisi del periodo mi hanno molto aiutato!!!

ciao prof☺ sono vale della 1f e volevo dirle che il sito é stupendo😉👌👍👏

Sono ancora io e le sue mappe sono stupende😉 é bravisssssimo a disegnare!!!!!

Grazie Vale! Buon weekend!

Ciao prof👋sono vale della 1 f , scusi ma domani dobbiamo portare anche il libro di storia????

No, domani non è necessario. Inizieremo a portarlo dalla settimana successiva. Per domani è sufficiente la mappa stampata 🙂

Ok grazie a domani👋👋👋

Scusi prof ,sono vale della 1f e volevo chiederle che se non ci vengono in mente certe cose sulla tabella lasciamo gli spazi vuoti??

Ciao Vale! Sì, vai tranquilla: male che vada li completiamo insieme domani! 🙂

buongiorno prof, sono Samu ma io sono andato nel sito della scuola ma non mi vengono fuori le immagini dei palazzi della politica per Roma.come faccio. arrivederci

Ciao Samu. Devi andare su icfusinato.gov.it, sulla destra cliccare, tra i “collegamenti utili”, sull’area studenti. Poi, sempre sulla destra, clicca su “materiale didattico”: comparirá l’elenco dei files disponibili. Cerca “appunti per il viaggio a Roma”. A domani!

ma deve ancora mettere le frasi di grammatica?

Già messe…

prof non riesco a trovare i video della poesia :si fossi foco

ma cos’è il metodo della forchetta?

Un metodo per ricavare concetti e parole-chiave con facilità da qualsiasi tipo di testo…

Beh non è che adesso io abbia proprio capito, speravo in una spiegazione del metodo…

salve,
Ho trovato per caso il suo blog e essendo un grande fan di mappe trovo che le sue sono veramente belle, utili e contengono tutto quello che ce da sapere su un determinato argomento… cosa non affatto facile vista la complessità dei tali.
Ringrazio moltissimo per il suo lavoro, che sto sfruttando per noi che studiamo a casa.
Grazie Claudia Pieroni

Grazie del commento! Buon lavoro. Diego

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 1.009 follower

Follow Diegocare's Blog on WordPress.com

Statistiche del Blog

  • 543,235 visite

Più votati

AVVISO AI LETTORI

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. Le foto e i disegni inseriti sono dell'autore e, in alcuni casi, scaricate dal web. Se sono stati lesi diritti di terzi, l'autore prega di segnalarli. L'autore del blog provvederà immediatamente alle opportune rimozioni. Siete liberi di copiare e distribuire gli scritti e i disegni ma non di alterare, modificare o aggiungere nulla: essi non possono essere usati per scopi commerciali e deve essere attribuita sempre all'Autore la paternità dell'opera.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: