Diegocare's Blog

  • In: Uncategorized
  • Commenti disabilitati su Un blog per una didattica online

Benvenuti nel Diegocare’s Blog!

art3_imm2

Riapre l’accesso ad un mondo inesplorato… ti piace l’avventura? ami girovagare per scoprire nuovi spazi mai visti prima? ti affascina vedere cose nuove ogni giorno? ti interessa cambiare prospettiva? Vuoi diventare una persona un po’ più speciale di adesso passo dopo passo?

Questo Blog è il posto che stavi cercando!
 

…soprattutto se sei un alunno o un’alunna delle scuole medie di Marano Vicentino, Isola Vicentina, Recoaro Terme e di San Vito di Leguzzano, di S. Pietro di Valdastico, Cogollo del Cengio, Arsiero, Valdagno oppure Schio! Hai libero accesso a (quasi) tutto il sito, e puoi scaricare il materiale didattico inserito appositamente per te. Qualora invece tu sia un visitatore capitato qui per caso, divertiti a  conoscere il contenuto di questo blog, senza che ti debba iscrivere (o re-iscrivere) alla scuola media!!

E mentre entri di soppiatto, ricordati di lasciare aperta la porta…


ATTIVITÀ RELATIVA AL BRANO “IVAN”

Spiega le seguenti informazioni implicite presenti all’interno del testo. Se possibile, indica se hai individuato un’inferenza, un’implicazione o una presupposizione.

P. 263
1 porta i capelli rasati a zero
1 non é un naziskin
3-4 ce ne hanno dovuto mettere di impegno per convincerlo
6 ha immolato alla tribù anche i suoi boccoli biondi
6-7 ultimo legame col suo recente passato di bambino
8 il sabato é il giorno della discoteca
9-10 pesa la differenza di età
10 a sedici anni due classi sembrano un secolo
13-14 passa per quello che frequenta “la comitiva giusta”
15 ma agli amici, Ivan, queste cose non le dice
20-21 con la musica a quel volume ciò che conta é come appari
21-22 uno sguardo e sai con chi hai a che fare
22-23 le parole non sono mai state il suo forte
25-26 forse é la volta buona
26 ma Ivan stasera non pensa a tutto questo
27-28 lì, nella macchina uscita di strada
28 con un pezzo di lamiera che gli squarcia il ventre
28-29 il rumore dei soccorsi che arriveranno troppo tardi
29-30 non ha più bisogno di fingersi adulto
34 non c’è luce, là, in fondo al tunnel


ATTIVITÀ RELATIVA AL BRANO “LE RABBIE IMPROVVISE DI LUCA”

Spiega le seguenti informazioni implicite presenti all’interno del testo. Se possibile, indica se hai individuato un’inferenza, un’implicazione o una presupposizione.

P. 250
1 Luca era cresciuto in maniera anormale negli ultimi tempi
1-2 a quindici anni aveva già la statura di un uomo adulto
3-4 gli occhi troppo intensi parevano divorare le guance smunte e la fronte
13-14 queste e altre simili inezie bastavano a metterlo fuori di sé
15-16 talvolta giungendo puerilmente fino a percuotere col pugno lo spigolo
20-22 questa ribellione degli oggetti e questa sua incapacità di amarli e dominarli avevano raggiunto il loro colmo

P. 251
1-2 che non avesse preso la precauzione di non poggiare i piedi in terra
3-4 non si fosse accorto del contatto prematuro dei fili
17 le carezze materne non lo proteggevano né lo consolavano più
23-24 “Mangia, perché il pranzo nei vagoni ristoranti é sempre molto tardi”
34-36 D’altra parte Luca era sensibilissimo alla considerazione della gente e al decoro formale della vita
41-42
P L’idea di non avere a svolgere carte oliate e divorare panini lo rasserenò

P. 252
1-2 “In fondo possiamo comprare i cestini a Orvieto”
3-4 il padre non mostrava alcun sentimento particolare
30-31 non voleva a nessun patto costringerli a fare una cosa a cui non parevano aver pensato


ATTIVITÀ RELATIVA AL BRANO “BIANCA SI TRASFORMA IN UNA DONNA”
p. 244

Spiega le seguenti informazioni implicite presenti all’interno del testo. Se possibile, indica se hai individuato un’inferenza, un’implicazione o una presupposizione.
PAG 244
6 ma attenuati dall’eredità della madre
9-10 non dava il minimo segno di propensione naturale per lo spiritismo di sua madre o per gli attacchi di rabbia del padre
13-14 verso i tredici anni il suo petto cominciò ad arrotondarsi, la vita ad…
17 il suo primo vestito da donna
21-22 I loro rapporti non subirono grandi cambiamenti con lo sviluppo della ragazza

PAG 245
3 Quell’anno l’estate si annunciò presto
5 Come tutti gli anni Blanca aveva aspettato ansiosamente il momento di vedere Pedro Terzo
16-17 indovinò subito la causa della sua angoscia
18 disse con un falso sorriso
21 Per un attimo Clara cessò di essere un angelo distratto

PAG 246
3 osservò il proprio corpo per la prima volta nei dettagli
4 quei cambiamenti erano la causa per cui il suo amico era fuggito
16-17 sentendo per la prima volta che erano quasi due estranei
40-41 Blanca sentì la felicità che le scoppiava in petto manifestarsi in lacrime nei suoi occhi
45-46 Era ancora molto più bambino di lei, ma sapeva già qual era il suo posto nel mondo

PAG 247
11-12 Non avevano perso l’innocenza
14-15 Ma c’erano cose che ormai non spartivano come prima
15-16 Impararono ad avere vergogna tra loro
16-17 Non potevano mostrarsi troppo in confidenza davanti agli altri
20-21 Smisero di tenersi per mano


Base per lo sketchnote sull'adolescenza

Base per lo sketchnote sull’adolescenza


Sintesi relativa alle condizioni di testualità

Sintesi relativa alle condizioni di testualità


Sintesi relativa alla costruzione del significato

Sintesi relativa alla costruzione del significato


Sintesi relativa al concetto di narratività

Sintesi relativa al concetto di narratività

settembre: 2016
L M M G V S D
« Lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 997 follower

Follow Diegocare's Blog on WordPress.com

Statistiche del Blog

  • 487,624 visite

Più votati

AVVISO AI LETTORI

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. Le foto e i disegni inseriti sono dell'autore e, in alcuni casi, scaricate dal web. Se sono stati lesi diritti di terzi, l'autore prega di segnalarli. L'autore del blog provvederà immediatamente alle opportune rimozioni. Siete liberi di copiare e distribuire gli scritti e i disegni ma non di alterare, modificare o aggiungere nulla: essi non possono essere usati per scopi commerciali e deve essere attribuita sempre all'Autore la paternità dell'opera.